Gli ho scritto. E cos’altro avrei potuto fare?

Chiunque altro avrebbe esposto tesi, sviscerato, pontificato sulle ragioni, i torti, le menate e fanculo

Io no. Io scrivo. Scrivo. Come una scolaretta alle elementari indispettita e stizzita.

Non ne posso piú di me.

Liberatemene