In fondo lo sapevo che sarebbe ritornato nella mia vita per non restare. Non avevo neanche ri-memorizzato il suo numero di telefono. Non sarebbe servito a lungo.

Lui passa, prende tutto, sparisce. Ogni volta. Questa è solo l’ennesima.

No, non fa più cosi male. Quel che resta è solo una profonda, enorme delusione. Credo la peggiore.

Sarebbe bastata una sola parola: grazie. Ed avrei capito.

Ma non gli frega niente, sono stata solo il suo vomitatoio personale. Di parole e liquidi corporei. Ora ne sono convinta. Ed io ho fatto in modo che accadesse donandogli certezze ed un paio d’ali.

Archiviato ogni contatto con chiunque, non bevo nulla da settimane, corro, ho ripreso a guardarmi allo specchio senza provare disgusto.
E per ora va bene così