Cerca

ESTIKAZZI

Chiusa una porta, murala

Mese

maggio 2017

Cuore, amore,coglione

cuore

Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me.

Che non è una cosa cosi, tanto per dire.

Finalmente ho deciso di smetterla di farmi fare del male, tanto per reiterare nel loop infernale del gioco al massacro. Spero duri in eterno questa potente sensazione di dominare la mia mente più di quanto riesca a dominare il mio cuore.

E dirti finalmente che mi hai proprio rotto i coglioni.

 

Quandosifasera

Ripetere ogni volta lo stesso identico copione. Dimostrare a me stessa che si, farmi volere un po’ bene è davvero un’impresa impossibile .

Entrare  li, nel mio confortevole circolo vizioso, lanciarmi all’interno e lasciarmi sbranare, consumare piano piano dagli eventi, dalle delusioni.

Alla fine accade sempre. Che a travolgermi sia quello stesso gioco, quello della verità sbattuta in faccia come uno schiaffo , quella verità che non è bastata a distruggermi la prima volta. No. Ne serve una seconda. E poi una terza.  Quella verità che mi dimostri che è vero, che a cancellarmi basta un attimo, che non sono poi cosi speciale , una  da abbracciare, ascoltare, coccolare e tenere, trattenere. Una da amare

Perchè sicuramente non ne valgo mai la pena.

E non basta sentirsi dire che no, non gli va di aspettarmi neanche una volta  per andare via insieme,  ma che sarebbe bello se gli procurassi il numero della gelataia che lo attizza. Ecco.

Questo basta .

 

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑