La verità è che siamo affetti dalla stessa malattia , questo enorme , buio ed angusto baratro di paura e senso di solitudine che ci paralizza. Verso gli esseri umani , verso la vita.
Esisterà  un punto in cui ci si ferma e si risale ?
Quando inizieremo a stare bene da soli senza per forza una birra in una mano ed un telefono nell’altra .

Inviato da iMary